Produzioni

Dove sei?

Nuova creazione di Laura Domingo Agüero

nuova creazione di Laura Domingo Agüero

LA HAVANA, FÁBRICA DE ARTE CUBANO/ 2 e 9 Novembre 2018

Ho conosciuto Loredana Furno, Viola Scaglione e il Balletto Teatro di Torino tramite Elisa Guzzo Vaccarino come facente parte del progetto Cubita che dal 2016 unisce attraverso la danza Cuba e Italia, due culture ricche di molti punti in comune.
Una delle cose più importanti per me è sempre stata la possibilità di trasmettere non un’idea preconcetta sulla danza cubana ma piuttosto, un’espressione particolare e universale, com’è in realtà la danza contemporanea che si pratica a Cuba: coinvolgente, piena di vigore, di espressività, ricca di novità e di influenze ancestrali.
Quando ho visto per la prima volta i ballerini del BTT, ho capito subito che ognuno di loro aveva, oltre a un’ammirabile forza fisica, una potente e definita personalità, cosa che apprezzo molto negli artisti perché l’Arte per me è soprattutto la possibilità di mostrare quello che ognuno di noi è veramente.
Per questo, Lisa Mariani, Viola Scaglione, Flavio Ferruzzi, Nadja Güsewell, Emanuele Piras e Hillel Perlman, non solo interpretano in modo unico Dove sei?, loro sono tutti noi che cerchiamo noi stessi e l’altro, nei cammini concentrici della vita.
Questa mia nuova coreografia è inspirata a un’opera del filosofo torinese Maurizio Ferraris, con la musica de Agustín Barrios Mangoré e Inti Illimani, i testi de James Joyce e la collaborazione degli artisti Stefania Fersini e Roberto Salinas per i costumi e per la proiezione audiovisiva.
La creazione vedrà la luce per la prima volta a Cuba, nel contesto del Festival Internacional de Ballet de La Havana.

LAURA DOMINGO AGÜERO (CUBA)

Laura Domingo Agüero, L’Avana, 1985. Coreografa, scrittrice, professoressa e regista audiovisiva. Diplomata alla Scuola Nazionale di Balletto di Cuba e all’Istituto Superiore d’Arte dell’Avana con studi paralleli alla Facoltà di Arti e Lettere della Università dell’Avana. Membro dell’Unione Nazionale degli Scrittori e Artisti di Cuba (UNEAC). Presso Danza Contemporánea de Cuba ha
frequentato gli atelier di Mats Ek , di Juan Cruz-compagnia Sasha Waltz, di Joseph Fontano, di Billie Cowie.
E’ stata professoressa e coreografa per più di otto anni presso la Scuola Nazionale di Balletto dell’Avana e attualmente è professoressa e coreografa nella compagnia Danza Contemporanea di Cuba. E’ autrice della raccolta di poesie De invocaciones y otros límites, pubblicato all’Avana da Colección Sur de Poesía, in Messico da Proyecto Literal e in Spagna da Editorial Samarcanda, e País sobre las aguas pubblicato da Editorial Sed de Belleza.
Ha messo in scena coreografie per il Balletto Nazionale di Cuba (Ígneos, 2012, Dulce es la sombra, 2013, e il solo di balletto contemporaneo El desequilibrio per Viengsay Valdés, étoile del BNC, 2014), Danza Contemporanea di Cuba (Cénit, 2016), Il Balletto di Medellín, Colombia, (Azul, 2012), Eko Dance International Project e la Compagnia Körper, in Italia (Historia de un
adiós, 2016).
Le sue opere si sono presentate al Festival Internacional de Balletto dell’Avana, al Festival di Ravello, al Festival Acqui in Palcoscenico e la XII Edizione di Danza alla Fortezza di Priamar in Italia, inoltre al Teatro dell’Opera di Coesfeld, Germania. Ha lavorato per gruppi di teatro e danza a Cuba e in Messico, Colombia, Nicaragua e Portogallo. Tra le sue opere come regista di audiovisivi ci sono: “Otoño”( Locarno Film Festival, Loikka dance film festival, POOL14 Tanz film platform, tra gli altri), “The umbalaced”, “La Catedral”, “Circunloquio” insieme a ballerini di Danza Contemporánea de Cuba (vincitore della menzione speciale nel Festival de Videodanza de La Habana. DVDanza, Avana 2016 e Premio alla Regia del Festival Il Coreografo Elettronico, Napoli, Italia, 2017) e “Inexistencia” (Quinto posto del Concorso Internazionale La Danza in 1 minuto, Torino, Italia).
Attualmente collabora come coreografa e autrice al documentario Cuban Dancer (Coproduzione Italia, Canada e Cile).